Cos’è?

È la risposta di CNA Piacenza ai bisogni dell’impresa di assistenza specifica su problematiche legate al credito.

Come funziona?

Il servizio prevede incontri concordati con l’azienda da parte di uno specialista dell’Ufficio Credito di CNA Piacenza, dove sarà valutato il posizionamento dell’impresa rispetto al mondo bancario e verrà offerta all’imprenditore una chiara e completa panoramica di tutte le opportunità di finanziamento a cui

l’impresa, per le sue peculiarità, può ricorrere.

Sarà così possibile pianificare oculatamente i propri investimenti, migliorare l’assetto finanziario e qualificare il rapporto con le banche.

A seguito di un’analisi economico-finanziaria dell’impresa, verrà valutata la più adeguata forma di affidamento e verranno ricercate le migliori condizioni offerte dal mercato per:

  • Affidamenti di conto corrente;
  • Smobilizzo crediti commerciali;
  • Mutui;
  • Leasing;
  • Altre forme di finanziamento.

Quali strumenti mette a disposizione dell’impresa?

  • Controllo dell’applicazione dell’accordo regionale di tesoreria CNA (Accordo Quadro Regionale) e verifica della fascia di merito assegnata;
  • Riclassificazione dei bilanci secondo di canoni del Medio Credito Centrale, successiva assegnazione della fascia di merito di appartenenza (1,2 o 3), con valutazione delle più adeguate forme di affidamento in relazione al risultato;
  • Recupero e verifica della Centrale Rischi Bankitalia;
  • CRIF.

Qual è l’obiettivo?

Il miglioramento del merito creditizio dell’azienda (Rating). Il contenimento degli oneri finanziari grazie ad un miglioramento dei tassi di intessi applicati agli affidamenti concessi all’impresa.

Infine, la tranquillità e la sicurezza di non essere soli nel rapporto con il mondo bancario.

Per ogni informazione più dettagliata riguardo alla strutturazione del servizio offerto vi invitiamo a contattare direttamente l’Ufficio Credito CNA Piacenza allo 0523/572220, mail credito@cnapc.it 

30/04/2015